Che cos’è e come funziona il Remarketing? Il Retargeting su Facebook

Che cos’è e come funziona il Remarketing? Il Retargeting su Facebook

  • Blog
  • Letto 1040 volte

Che lo scopo del vostro sito web sia vendere un prodotto o raccogliere email, ricordatevi che solo il 2% del traffico web converte alla prima visita. Che vuol dire?

Facciamo un esempio pratico. Da qualche settimana è in download il mio ebook “Tecniche di scrittura e narrazione efficace". Ebbene, su 100 utenti che arrivano alla pagina relativa al download dell’ebook solo 2 lo scaricheranno al primo tentativo. Gli altri lo faranno in un secondo momento.

Si lo so, è decisamente un dato frustrante. Ma da questa conoscenza possiamo passare al contrattacco per aumentare il numero di lead o vendite magari andando a cercare utenti che erano già passati dalle nostre pagine.

Cosa è il Remarketing?

Il Remarketing è uno strumento progettato per aiutare le aziende a raggiungere e rintracciare quel 98% degli utenti che non hanno effettuato subito l’azione desiderata, che esso sia un acquisto o una iscrizione. Statisticamente infatti è decisamente più semplice convincere un utente che ci ha già letti e che quindi “ci conosce”. Il Remarketing è molto efficace perché concentra i tuoi investimenti pubblicitari su persone che hanno già familiarità con il tuo marchio e di recente hanno dimostrato interesse.

Il Remarketing di Google

A chi non è mai capitato di navigare su una pagina e, una volta chiusa senza aver fatto alcuna azione, ce la siamo ritrovata sotto forma di banner pubblicitario o annuncio testuale? Vi siete mai chiesti il motivo? È Remarketing. Google Adwords è una delle maggiori piattaforme fornitrici di questo servizio.

Il Retargeting di Facebook

Anche Facebook ovviamente utilizza questo strumento di marketing. Gli ha solo cambiato il nome ;) Il Retargeting di Facebook permette di mostrare gli annunci su Facebook solo a chi ha visitato il vostro sito o che comunque è interessato alle tematiche proposte. Come? Attraverso un cookie che contiene un semplice codice Javascript anonimo per targettizzare il pubblico su tutto il web. Basta inserire tra i tag <head> e </head> del vostro sito web un pezzo di codice (pixel) che viene generato quando si attiva una campagna. Ogni volta che un nuovo visitatore accede al sito, il codice rilascia al browser un cookie anonimo. Più tardi, quando i visitatori tracciati da questo cookie navigano sul web, il cookie permette a Facebook di pubblicare annunci, assicurando che questi vengano mostrati solo a persone che hanno già visitato il vostro sito.

Sembra complicato, in realtà è un procedimento molto semplice e molto utilizzato nel web. Quindi non vi spaventate quando vi sentite “braccati” da una azienda. Non vi sta stalkerando, sta solo facendo Remarketing (o Retargeting).

Contattami


contattami.png

Sign up to keep in touch!

Se mi lasci la tua mail ti invierò comunicati stampa inerenti alla mia attività


Ovviamente puoi cancellarti quando lo ritieni opportuno